Immobile rantola in area, la bellezza del calcio svanisce

Esiste l'etica nel calcio?

Di Redazione, 03/07/2021
Quando un calciatore italiano si accascia senza essere stato colpito, digli di smettere: avvelena la tua reputazione, oltre che la sua.

Siamo convinti di essere una Nazione innamorata della bellezza, abbiamo anche scelto un commissario tecnico che ha fatto del bel gioco offensivo il suo mantra. Eppure chiudiamo gli occhi di fronte a certi comportamenti che sono brutti dentro e fuori, o forse non ci rendiamo conto della bruttezza morale di tali comportamenti, e di quanti danni facciano non solo al loro autore ma anche a chi ne condivide lavoro (i calciatori) o nazionalità (gli italiani e le italiane).

Parliamo della partita Belgio-Italia di ieri agli Europei, e dell'azione di Ciro Immobile durante il goal di Nicolò Barella, il primo della vittoriosa partita dell'Italia.

Nel corso di quell'azione, Immobile e il belga Jan Vertonghen si contendono un pallone, entrambi a gamba tesa, forse al limite del fallo, forse oltre. Immobile cade a terra fulminato, si tiene la gamba destra agonizzante. Rotola a terra rantolante, pare moribondo, ma l'azione continua e la palla arriva a Barella, che segna un bel goal. Immobile nel frattempo ha buttato un'occhiata verso l'arbitro, ha visto che il rigore non e' arrivato, quindi si rialza e va a festeggiare coi compagni.

Immobile rantola in area, la bellezza del calcio svanisceE il mondo ride, e noi li accusiamo di essere prevenuti, danno retta agli stereotipi sugli italiani, ce l'hanno con noi perché siamo belli e bravi. E invece no: gli stereotipi sull'italiano che esagera con le lamentele, che non sopporta il dolore, che finge e bara pur di averla vinta, vengono confermati ogni volta che un tizio fa cose del genere, per di più di fronte ad un vasto pubblico.

Alan Shearer, ex attaccante in studio alla BBC, ha definito "pateticamente imbarazzante" la simulazione di Ciro Immobile. I media italiani hanno fatto spallucce, un collettivo "eh, cosa vuoi che sia...". Fortunatamente ci sono altri spettatori, altri appassionati di calcio, che quando vedono queste cose NON apprezzano e lo dicono. Ecco una selezione di commenti trovati su YouTube, e più sotto tre versioni del video (nel caso BBC o UEFA rimuovano la versione BBC):

Come rovinare una bellissima prestazione di una squadra che ha giocato una grande partita con un gesto per cui mi vergognerei come un ladro.
--Roby


C'e' chi ha sottolineato che in generale la nostra Nazionale e' stata piuttosto sportiva:
Non critico la nazionale che ha stra-meritato, ma il giocatore ha simulato in modo vergognoso. Gesto poco sportivo. I suoi compagni sono stati “cristallini” (a parte donnarumma nel finale), lui no...deve “distinguersi”
-- Ubaldo


Le Grandi Domande Della Vita: Ciro, perché fai queste cose?
Ma alzati! Abbiamo un gruppo forte e non abbiamo bisogno di queste sceneggiate ridicole. È stato il peggiore degli azzurri ieri sera, anzi di tutti e 22 in campo
-- Vanessa


Avvisto a simulatori e provocatori (uno - nella nostra Nazionale - ha ricevuto un cartellino giallo, ieri): siamo nel 2021, esistono telecamere e VAR, quello che fate in campo e' sotto gli occhi di tutti, per sempre (o perlomeno fino a che esisterà Internet). E le autorità (di tutti i tipi, comprese quelle sportive) sono più sensibili che in passato alle proteste di massa sui social network
tipico...ragazzi ma poco uomini...la VAR dovrebbe essere utilizzata anche per queste patetiche simulazioni...un tocchettino e crollano tutti a terra...a 25 anni...
--Daniele


Umorismo amaro: le malefatte di un tizio vengono viste come un comportamento tipico della sua Nazione. Siamo Tutti Lamentosi Tuffatori, grazie a Immobile.
È per questo che in Europa non ci prendono sul serio... se lo faceva in Premier lo picchiavano in 15, compresi gli arbitri
--MARIO (un altro)


Un problema comportamentale che riguarda anche altri calciatori, comunque:
A livello sportivo i calciatori fanno ridere .... Pagliacci ! ....Ciruzzo qui è da oscar..attore nato
-- Micky 74


... e forse tutto il calcio:
il calcio è l'unico sport in cui vengono accettate simulazioni così stupide...
--Giulia.


Suggerimenti a Mancini (1):
Disgustoso, fossi Mancini lo lascerei fuori per la prossima partita.
--Fabrizio


Suggerimenti a Mancini (2):
I campioni veri queste scene non le fanno. Un calciatore imbarazzante. Se potesse Mancini metterebbe Vialli… Dalla prossima Gallo titolare!
-- Nicola


Suggerimenti a Mancini (3):
Per me non dovrebbe giocare la prossima partita. Peccato non serve questo al calcio..
--SKY TM 78


Scendendo nello specifico:
Un contrasto a 2 in area... Qui vanno a gamba tesa entrambi. Non dire cazzate per favore. Immobile poi qui é veramente imbarazzante a simulare il fallo (inesistente)
-- Dario


"Pare, eppure..."
Mi dispiace perché Immobile pare un bravo ragazzo, ma il gesto è davvero svilente e patetico
-- G M C


Non contano le bandiere, in casi come questo (1):
Da laziale dico, Ciro te la potevi risparmia'!
-- Bruno


Non contano le bandiere, in casi come questo (2):
Parole sante. A parte il colore della maglia di club o nazionale che portano, queste simulazione dovrebbero essere sanzionate col giallo e vedi che la smettono di cadere appena vengono sfiorati
--Massino 82

... che poi, l'avrete notato anche voi, ci sono molti giocatori che NON cadono appena li sfiori. Come fanno a sopportare i simulatori?

Immobile ha rischiato di far annullare il goal di Barella?
Non mi intendo di arbitraggio ma , una cosa del genere potrebbe potenzialmente annullare il successivo goal per simulazione?
--valmontina

(Risposta: no, ma un cartellino giallo avrebbe potuto arrivare nonostante il goal sia stato convalidato)

Immobile rischia di essere punito a posteriori? Oggi, o magari domani, mentre se ne sta seduto sul divano?
Se dovessero penalizzarlo sarebbe giustissimo. Bella partita della nazionale, ma queste scene mi fanno vergognare terribilmente.
--9Ulysse


C’è chi invoca punizioni draconiane. Dura lex, sed lex.
Di una anti-sportività assurda, ingannare arbitri e avversari in questo modo è da radiazione, qualsiasi sia la nazionalità.
--Fost


Nel nostro campionato (e nelle partite dell'oratorio) faremmo spallucce:
Considerato che con la Lazio è una scena abituale in Europa forse non lo sapevano...
--1983Themask


"Ciro, non sei più in Italia!"
Spregevole simulatore, si è dimenticato che non stava giocando nel campionato italiano....figura di m....!!
--Sergio


Dolore interno.
Veramente una pena vedere ste scena
--Massino 82


Lieve umorismo
Lazzaro alzati e esulta!
--Lele


Un minimo di analisi:
Secondo me il problema sta che questo gesto continua ad alimentare gli stereotipi negativi su noi italiani. Sulla BBC Inglese hanno preso per culo. Questo gesto fa passare in secondo piano la bellissima partita dell'Italia. Dovremmo condannarlo tutti e invece? C'è gente che giustifica il gesto d' Immoblie a voi dico non vi lamentate quando i paesi del Nord Europa sono pieni di pregiudizi verso l'Italia e ci prendono a pesci in faccia
--Reberd

Questo commento corrisponde all'esperienza personale di chi scrive, ma quei pregiudizi sono basati anche su eventi storici che esulano da questa conversazione.

Analogie animali.
Quando stramazza a terra sembra un pulcino appena schiuso caduto fuori dal nido.
--mario


Una parola per un altro giocatore.
Antico retaggio azzurro che speriamo di non rivedere più in questa nuova nazionale. Diagonalmente opposto alla reazione del povero Spinazzola
--valmontina


Humour...
dimmi che sei italiano senza dirmi che sei italiano
-- Lil Panda


Infine, il riassunto della situazione:
Più che calcio una normalissima pedata... il fatto è che non puoi passare dall'accasciarti come se un cecchino ti avesse sparato alla gamba e poi dopo il gol, guarda caso, correre e saltare.
--9Ulysse


Hit Him Where It Hurts


Ci sono dei rischi di cui Immobile (e gli altri simulatori) non pare essersi reso conto: uno e' il rischio di fare figuracce globali, cosa che e' successa in questo caso. Un altro e' che UEFA, FIFA e (lentamente, pigramente, svogliatamente) FIGC modifichino i propri regolamenti per consentire punizioni dei comportamenti antisportivi a posteriori: cartellini gialli, rossi e squalifiche comminate dopo la partita. Infine, segnaliamo un rischio molto concreto e che non richiede la mobilitazione delle Federazioni calcistiche: l'indignazione vista online in queste venti ore dopo la partita potrebbe facilmente trasformarsi in un boicottaggio verso le aziende che sponsorizzano quei calciatori che si siano macchiati di comportamenti antisportivi. Non abbiamo sottomano un esempio di contratto di sponsorizzazione, ma neppure l'avvocato più scarso del mondo si dimenticherebbe d'inserire una clausola che protegga lo sponsor da danni alla propria reputazione causati da comportamenti dell'atleta sponsorizzato.

Passiamo ai video, ora












Argomenti: calcio, italianità, stereotipi, Euro 2020
Data: 03/07/2021 alle 19:51
©2021 Calcio & Affari. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.
Redazione

L'autore: Redazione

La redazione di questo sito


Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato

Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Questa domanda à per verificare che tu sia umano.